Accedi

Area Riservata

Nome utente *
Password *
Ricordami

Recupero password | Recupero nome utente

Sentiment Aprile 2017

Il mese scorso  mostravamo come dal nostro indicatore di sentiment  fosse evidente l’ eccesso di fiducia su mercato azionario.

 Abbiamo assistito quindi ad un minimo flesso  delle quotazioni sufficiente a riportare, almeno per il breve periodo, l’indicatore in posizione neutrale.

Nulla è variato se consideriamo il segnale con scansione mensile che resta vicino ai massimi assoluti segnalando così un eccesso di positività (vedi allegato 1).

Quanto è sostenibile l’attuale trend azionario? Per una maggiore comprensione dell’attuale condizione vi sottoponiamo altri due indicatori interessanti poiché hanno sempre dimostrato di essere affidabili.

- Margin debt (vedi allegato 2) rappresenta le posizioni a leva aperte dagli operatori sul NYSE . Chiara è la relazione esistente tra queste posizioni e la sostenibilità delle quotazioni. Ad aprile le posizioni sono nuovamente cresciute  alimentando così il bull market. La rottura dei massimi costituirebbe ulteriore propellente per il mercato.

- Indicatore di partecipazione (vedi allegato 3) è un indicatore “democratico” che rappresenta la partecipazione al mercato (nello specifico il MSCW) delle principali borse mondiali (Asia-Europa-America-Sud America-Africa e Medio Oriente). Il trend dell’indicatore è decisamente impostato al rialzo, condizione  che comunque riscontriamo anche nei sotto indicatori per area geografica.

 In conclusione riteniamo ancora valido lo scenario già proposto di un andamento laterale-ribassista che porti l’indice SP500 fino all’area 2200 senza compromettere il  trend rialzista in atto dal 2009.

 

Giorgio Giovannoni

Allegati:
Scarica questo file (Indicatore macro USA.pdf)Indicatore[Indicatore]205 kB
Scarica questo file (Margin debt vs SP500.pdf)Margin debt[Margin debt]57 kB
Scarica questo file (RS Vs.MSCI WORLD $.pdf)RS MSCW[RS MSCW]54 kB

SPRINGLET FINANCE & CONSULTING SA ©2017 All Right Reserved