Accedi

Area Riservata

Nome utente *
Password *
Ricordami

Recupero password | Recupero nome utente

Report 06/2018

Il  mese  si presentava  sotto le peggiori  aspettative per  le consuete tensioni sui  dazi e sul fronte politico europeo.

Siamo  partiti, pertanto,  con tutti i mercati in negativo  concludendo  poi  l’ultima settimana  con gli indici sull’orlo del precipizio.  Le aspettative , quindi,  non erano delle  migliori e tutto faceva presagire per una prosecuzione della tendenza negativa ; peraltro su molti indici , in particolare gli emergenti, si registrano da mesi perdite significative al limite del mercato orso.

In un contesto così negativo l’indice SP500 ha tenuto dimostrando, ancora una volta, di essere una guida da seguire senza giungere a conclusioni affrettate.

Anche il mancato superamento della soglia di rendimento del 3% dei Tbond USA ha contribuito a migliorare il clima sui mercati americani.

Ma di questo ne riparleremo nella rubrica Sentiment.

In tale contesto solo  la componente  titoli ha registrato una perdita dello 0,99% , inferiore alle perdite registrate dal MSCW, in virtù dei titoli che hanno retto bene in questa fase di mercato e per il cambio €/$ .

La perdita complessiva , compresa la  componente derivati,  è stata invece dell’ 1,75% per effetto  della modalità di valorizzazione  “mark to market” delle posizioni in derivati .

Giorgio Giovannoni

Allegata la scheda aggiornata del portafoglio.

Allegati:
Scarica questo file (Report 2018-06.pdf)Report 2018-06.pdf[ ]76 kB

SPRINGLET FINANCE & CONSULTING SA ©2017 All Right Reserved